L’idea di fondo era chiara, eravamo un gruppo di nerd con tanta voglia di scrivere e ci mancava solo un nome che ci raccogliesse tutti e ci definisse a pieno.

Un’unica sicurezza da portare avanti con orgoglio: “Noi la parola nerd nel nome non ce lo mettiamo”. Certo, così sarebbe stato più difficile partire, farci trovare… ma alla fine quell’etichetta ci stava un po’ stretta, ammettiamolo.

“E allora cosa mettiamo?”, “Beh, pensiamoci bene… cosa siamo noi? Cosa ci definisce?”, “siamo un gruppo di persone che scrive a bischero”, “Si ok, ma non possiamo chiamarci A bischero, serve un modo carino per dirlo”. Una voce sbroglia il silenzio: “Scriviamo allo Stato Brado!”.

E se davvero scriviamo allo Stato Brado, allora siamo bestie da tastiera! E se questo è uno Stato a tutti gli effetti… fermi tutti, qua ci serve una costituzione!

NOI, ANIMALI DELLO STATO BRADO,

allo scopo di dare sfogo alla nostra Noia, divulgare la Procrastinazione, garantire ai nostri lettori una Scusa per non fare quello che dovrebbero fare e provvedere all’Intrattenimento comune,

ORDINIAMO e STABILIAMO

questa Costituzione per lo Stato Brado:

Art. 1

Lo Stato Brado è una pagina web fondata sulla procrastinazione. La sua stessa Costituzione, nel rispetto delle norme costituzionali, viene quindi resa pubblica al popolo delle Bestie da Tastiera, due anni dopo la sua stesura.

Art. 2

La sovranità dello Stato Brado appartiene alle bestie da tastiera, che la esercitano nelle forme e nei limiti ivi stabiliti.

Art. 3

Lo Stato Brado riconosce e garantisce i diritti inviolabili dei suoi animali, la libertà di espressione, opinione, pensiero, case, libri, auto, viaggi, fogli di giornale…

Art. 4

Tutti gli animali hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla natura, senza distinzione di sesso, di specie, di verso, di habitat naturale e di posizione nella catena alimentare.

Art. 5

Lo Stato Brado promuove la diffusione dell’arte, della letteratura, della musica, della scienza e delle altre forme di intrattenimento artistico-culturale.

Art. 6

Lo Stato Brado ripudia il flame, lo spam, l’hate speech e tutte le bestialità che vi siete inventati voi generazione Z. La Costituzione dovrà essere fedelmente osservata da tutti gli animali e dalle bestie da tastiera dallo Stato Brado.

Questo articolo è stato scritto da...

Alessia Zannoni

Fondatrice

Cresciuta a pane e Pokémon e giocatrice di Magic della domenica, colleziono dadi e ripongo in loro la mia più estrema fiducia quando si tratta di prendere decisioni importanti.
Il modo più sicuro per approcciarmi è offrire del cibo, ma mi potete tirare fuori dal guscio suggerendo buone letture e film con cui passare una serata sotto le coperte e con una tisana tra le zampe.

Mezzelfa disadattata per natura, mezzorca per attitudine, Tartaruga per scelta.

Sara Zarro

Signora Oscura

Tra le sue innumerevoli qualità si contano l'affinità fisica, psicologica e intellettuale con pony, ippopotami, nutrie ed esseri bassi e tozzi in generale; le doti comunicative con esseri inanimati quali orsetti peluche; la capacità di tessere relazioni amorose immaginarie con personaggi letterari o cinematografici dalla dubbia popolarità. Ma ha anche dei difetti.

Io credo nelle fate. Lo giuro, lo giuro!

Carlo Lucca

Autore

Non mi rimane più molto tempo. Se devo lasciare un messaggio che sia di monito a quanti verranno dopo di me, occorre ch’io sia svelto. Pensateci due volte prima di avvicinarvi alla terribile Salamandra, d’istinto prona a un senso dell’umorismo ermetico e bizzarro. Fuggite! Fatica a rendersi conto quanto le sue battute di squallido gusto non facciano effettivamente ridere a nessuno. Ma se solo dovesse riuscire a mettere le vostre zampette su di voi, possano gli Dei scamparvene…

SCAPPATE! Sento come se qualcosa si stesse avvicinand- *DAB*

Silvia Bertolin

Autrice

Non ho ben chiaro che cosa ho fatto della mia vita fino ad ora, ma una cosa è certa: i gatti ne hanno sempre fatto parte.

Ho detto sì a Valsoia, ma anche al colesterolo.

Marco Ravenna

Autore

Cresciuto a pane, Disney e sostenitore del motto "Ruolare, sempre, duro!", vengo da quella terra di nessuno al confine tra Liguria e Toscana. Modi sicuri per approcciarmi? Invitarmi a una maratona LOTR (edizione estesa, se ve lo steste chiedendo) con drinking challenge o, molto più semplicemente, parlare di fantasy o di matematica.

Il mio motto è Wit beyond measure is a man's greatest treasure, che normalmente completo con "o pleasure, vedete un po' voi". E no, niente P. Sherman, 42 Wallaby Way, Sydney!

Elena Miatto

Autrice e Illustratrice

Da tempo vola con la testa fra le nuvole, trattenendosi saldamente con le zampe al terreno!
Lascia libera la fantasia, delineandone i contorni con una penna inchiostrata. Che cosa succederà della giornata?
Ancora non lo sa con certezza... l'importante è avere sempre a portata d'ala una buona tazza di caffè! Ah...e il sound giusto, come nei film!

Mariana Palmentieri

Autrice

Il pianeta delle libellule danzanti era troppo noioso per lei: zaino in spalla e macchina fotografica al collo, si parte per la Terra! Accolta da monumenti, musica rock e bontà culinarie, la libellula ha deciso di stabilirsi su questo strano pianeta abitato da strani esseri viventi per studiare e scoprire la cultura del pianeta blu!

P.S. datemi una pizza e nessuno si farà del male.

Alessandro Gagliarducci

Autore

Arriva fin qui dal Web attraversando tutte le fasi del sottobosco nerd precedenti all'esplosione dei Social Network: da IRC al proliferarsi dei forum, da ICQ ad MSN, da Ultima Online all'epoca d'oro degli emulatori.

Internauta di lungo corso, con una gavetta fatta in community storiche come Pokegalaxy, Ilex Forest, Emuita, NarutoLegend e SaintSeiya.it, ha una morbosa attrazione per gli anni novanta e per la nostalgia in generale; del presente non disdegna il fagocitare quantità ingenti di serie tv.

Devoto alle sagre degli arrosticini di tutta Italia, ha il fardello di ricordare tutto; soprattutto ciò che è inutile e non interessa ai più: da qui il soprannome Elefante.

Marco Biondi

Autore

Marco, una piccola volpe con gli occhiali a cui piace sorridere ed ascoltare. Scrivere non è il mio punto di forza, ma studiare come si comunica è una buona alternativa: se mi volete trovare sono a Bologna chiuso in una stanza dello IAAD (Istituto di Arte Applicata e Design). Mi piacciono musica, arte, informatica e film. Passo le mie giornate tra acquarelli, serie TV, progetti di comunicazione, studio e cucina: insomma sono un nerd creativo e carino.

Elena Testa

Autrice & Editor

Vivo nella terra dove lo spritz scorre a fiumi, ma sono nata là dove la focaccia scorre a fiumi. Proprio come un corgi ho le gambe corte e sono molto brava a fare casini ed essere rumorosa. Nel tempo libero leggo, faccio La Settimana Enigmistica e ricamo a punto croce, ma giuro che ho anche hobby più appropriati alla mia età. Credo che la felicità si nasconda in fondo a una scatola di Lego.

Teresa Di Lauro

Autrice & Social Media Manager

Sono nerd, ascolto rock e metal e non lo so lol.
Weird as fuck. Sometimes creepy, sometimes posh.
Non rispondo mai al telefono, ma non perché odio la gente ma perché sono come un gatto… entro nei buchi spazi temporali e mi scordo anche come mi chiamo. (nonostante il mio animale sia una mucca.)
Sono una di quelle persone che se urli DI SEREEEEEEEE risponde tassativamente NEREEEEEEEE.
I miei hobbies?
Cantare in macchina a squarciagola cose tipo: “SONO PICCOLI PROBLEMI DI CUORE TIESPLODESSEUNARUOTATISEISCORDATOLAFRECCIA NATI DA UN’AMICIZIA CHE PROFUMA D’AMORE.”
Sì, sono sempre abbastanza zen, a parte quando guido.